Sono sempre di più gli sposi che decidono di festeggiare il loro matrimonio trascorrendo una bella giornata in campagna, sotto al caldo sole siciliano, organizzando diversi tipi di trattenimenti.

Il matrimonio in campagna sta riscuotendo sempre più successo. Sono infatti sempre di più le coppie che decidono di festeggiare il loro matrimonio in campagna.

Sposarsi in campagna è diventata una moda sempre più diffusa in tutta Italia ed anche in Sicilia, dove le campagne del centro Sicilia la fanno da padrone.

La rievocazione delle tradizioni siciliane si presta infatti molto bene per una festa folkloristica all’insegna del buon umore, della buona cucina tradizionale siciliana e di feste da ballo in gruppo. Riscuotono sempre più successo i matrimoni celebrati in antichi bagli dell’entroterra siciliano dove è possibile organizzare, con la complicità della struttura proponente, feste a tema con degustazione di prodotti tipici siciliani quali i classici formaggi, la ricotta, la carne di castrato, spesso cotta alla griglia ed i tipici dolci siciliani quali i cannoli e le cassate.

E ovviamente il vino che accompagna i pasti è quello tipico della tradizione siciliana. Solitamente un vino rosso quale l’ottimo Aynat del 2008 della cantina “Viticulturi Associati di Canicattì” oppure un più tradizionale Adenzia Rosso della cantina “Baglio del Cristo di campobello” del 2009.

Il matrimonio in campagna trova quindi sempre più il favore delle coppie che non cercano più le classiche ville, dove gli invitati sono costretti a recarsi in abiti eleganti ma le più informali e caratteristiche aziende agricole dell’entroterra siciliano, appositamente dedicate allo scopo. Non si tratta di agriturismi, come spesso taluni credono, ma di vere e proprie location per matrimoni in campagna, dove non è possibile recarsi in gita domenicale ma dove la festa è preparata mesi, se non anni, prima mediante prenotazione.

Il Casale di Emma è proprio una di queste aziende. Disposta al centro della Sicilia è un ex-azienda agricola appositamente ristrutturata per l’organizzazione di eventi quali matrimoni in campagna, sala convegni e seminari, sala degustazione prodotti tipici siciliani e locale per feste in campagna.

I matrimoni celebrati in Sicilia nel 2011 sono stati 20.768, di cui 1700 circa nelle sole provincie di Enna e Caltanissetta. Non abbiamo dati numerici esatti sui luoghi preferiti per il trattenimento ma il trend è quello di un abbandono progressivo delle ville per matrimoni in favore delle location in campagna al centro della Sicilia.